EVENTI IN PROGRAMMA

Tutti gli eventi si svolgeranno all’aperto e nel rispetto del distanziamento fisico e di tutte le misure anti-Covid

L’accesso a tutti gli eventi è su prenotazione da effettuarsi qui

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

I pirati dell’imballaggio, spettacolo di narrazione e pupazzi, di e con Flavia D’Aiello.
Il crudele pirata Capitano, il suo fedele Marinaio e la loro barca, la Terribile, attraversano il mare per depredare chiunque si trovi davanti a loro. Ma un giorno, dopo una tempesta, atterrano su una piccola isola sconosciuta: l’isola di Plastica. L’incontro con una creatura marina in pericolo li trasformerà…in un equipaggio terribilmente ecologico! E attenzione a chiunque venga catturato a gettare rifiuti in mare! Una volta il mare era pieno di tesori nascosti. Ma se oggi si scava nella sabbia, anziché dobloni si trovano i rifiuti portati dalle correnti. In pochi decenni, l’accumulo di rifiuti di plastica, in particolare imballaggi e borse, in natura e in discarica, sono diventati un problema di scala Planetario. Galleggiando sulla superficie degli oceani, le materie plastiche sono soggette all’erosione e all’azione della radiazione solare e si frammentano in pezzi sempre più piccoli. Gli uccelli marini, i cetacei, le tartarughe marine e altre specie marine mangiano rifiuti plastici e muoiono per soffocamento, blocco intestinale e fame. L’inquinamento è quindi dannoso sia per la nostra salute sia per l’ambiente. Dobbiamo tutti fare la nostra parte per fermare l’inquinamento da plastica: riciclare e non abbandonare mai i rifiuti; rifiutare l’imballaggio monodose e spargere la voce! Ecco perché i Pirati del Riciclaggio proveranno a porre rimedio a tutto questo