EVENTI IN PROGRAMMA
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Incontro con Massimo Cacciari, autore di Paradiso e naufragio (Einaudi).
Conduce Gennaro Carillo.

Cent’anni fa esatti, il 24 giugno del 1922, estremisti
di destra assassinavano Walter Rathenau, ingegnere meccanico, industriale, politico, scrittore. La trasfigurazione romanzesca è sempre fuorviante, non riproponendo mai un calco fedele della realtà che eventualmente la ispiri. «Solo “perfidamente”», dunque,
si può identificare Rathenau nel personaggio di Arnheim ne L’uomo senza qualità di Robert Musil. Eppure, fra i materiali di costruzione del tipo-Arnheim qualche traccia di Rathenau c’è.
A L’uomo senza qualità, il libro-sintomo di un’età di crisi, di «fondamenti crollati», di naufragio e «spaesamento prodotto dalla fine dell’ordine antico e delle gerarchie che esso formava», Cacciari dedica il suo ultimo saggio, culmine provvisorio di una lunga fedeltà a un mondo
già postumo, a quella finis Austriae di cui Musil è tra le espressioni più alte e consapevoli.
Come ‘rispondere’ alla crisi dei fondamenti? Aderendo ‘fanaticamente’ a una visione del mondo o, all’opposto, valendosi di una «sapienza necessaria per vivere», una metis, un’astuzia di una ragione che è sia calcolante sia prudente e presuppone verità contingenti, valide par provision? La risposta di Ulrich, il protagonista dietro il quale si dissimula Musil, è per Cacciari quella di un disincanto nutrito di nostalgia, di ironia nutrita di disperazione.

Dettagli

Data:
24 Giugno
Ora:
20:00 - 21:00
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Salerno Letteratura

Luogo

ATRIO DEL DUOMO
via Duomo
Salerno, Italia
+ Google Maps