EVENTI IN PROGRAMMA

Tutti gli eventi si svolgeranno all’aperto e nel rispetto del distanziamento fisico e di tutte le misure anti-Covid. L’accesso a tutti gli eventi è su prenotazione.

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Incontro con Sara Loffredi autrice di Fronte di scavo (Einaudi) e Diodato Pirone, autore con Marco Bentivogli di Fabbrica futuro (Egea), entrambi nella cinquina dei Finalisti del Premio Letteratura d’Impresa.
Partecipa Antonio Ferraioli Presidente Confindustria Salerno
Conduce Antonio Calabrò

Bianco è il colore della dismisura. Era bianca Moby Dick. Lo è il monte di cui parla questo libro di Sara Loffredi. La quale trasfigura in forma di romanzo di finzione la storia vera di un’impresa visionaria: il traforo del Monte Bianco, la «Regina Bianca», il cui ultimo diaframma che separava Italia e Francia cade quasi sessant’anni fa, nell’agosto del 1962. Il fronte di scavo del titolo può dunque essere letto come l’avanzare della storia, come immagine concretissima dell’idea di progresso e degli sforzi necessari a sottrarre materia alla montagna, ad aprirsi un varco nel pieno della roccia, in quel meraviglioso atto di hybris che fu il traforo. Storia di un’Italia in cui la prospettiva di futuro era molto più luminosa di quella dell’Italia del presente. Quando si pensa al lavoro in fabbrica, si è ancora condizionati da una sua immagine antica, fordista, con una struttura verticistica, fortemente gerarchizzata al suo interno. E ci si figura il lavoratore come l’operaio di tanta letteratura, ingranaggio di una macchina produttiva che lo aliena. Quest’immagine, per quanto radicata così in profondità nell’immaginario e nella cultura politica, non corrisponde più alla realtà o la restituisce molto parzialmente. Il post-fordismo ha mutato del tutto lo scenario del lavoro in fabbrica. Con molte ombre, in primo luogo la precarizzazione dei rapporti di lavoro e la parcellizzazione delle tipologie contrattuali. Ma anche con qualche importantissima luce, per esempio la transizione verso una struttura organizzativa di tipo orizzontale. Questo cambio di paradigma permette a Bentivogli e Pirone di rileggere il caso Fiat-CFA adottando un angolo visuale felicemente remoto dai luoghi comuni.

Acquista on line

Dettagli

Data:
19 Giugno
Ora:
20:15 - 21:15
Categoria Evento:

Organizzatore

Salerno Letteratura

Luogo

MUSEO DIOCESANO
Largo Plebiscito, 12
Salerno, 84121 Italia
+ Google Maps