EVENTI IN PROGRAMMA
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Incontro con Nadia Fusini, autrice di Maestre d’amore. Giulietta, Ofelia, Desdemona e le altre, Einaudi 2021
Conduce Gennaro Carillo

Nadia Fusini – anglista, scrittrice, filosofa – ha un’idea alta della letteratura. Nel senso che la letteratura, quando è veramente grande, ma talora anche nei suoi prodotti in apparenza più dozzinali, è una vera e propria chiave di accesso alla realtà. Addirittura una «scienza» della realtà, senza la quale noi non capiremmo il mondo. Del teatro di Shakespeare, Fusini dice che «nel registro della finzione porta in scena la vita». Significa, appunto, che il reale – la ‘vita’ – può essere rivelato attraverso l’illusione drammatica.
L’amore è tra gli oggetti conoscitivi più sfuggenti. Platone gli dedica un dialogo, il Simposio, in cui l’ultima parola l’affida a Diotima, la sacerdotessa di Mantinea, verso la quale Socrate si mostra singolarmente remissivo. È allora che forse comincia la storia della donna come intelletto d’amore e come depositaria di un segreto precluso alla parte restante dell’umanità. Le protagoniste femminili di Shakespeare diventano dunque, in questo libro incantevole, la guida – il pretesto, forse – di un percorso nell’amore, di cui ci rivelano la fenomenologia, le logiche interne che lo sorreggono, le dinamiche, le statiche, le tragedie, le commedie, le tragicommedie… Più di tutto, c’è, in Shakespeare, un vocabolario che restituisce l’universo amoroso con esattezza estrema: «a dimostrazione che l’amore, più che un’azione, è un discorso».

FLASH MOB! A cura di Alice Melloni
Nei pressi del Teatro Convitto Nazionale accadrà qualcosa di molto speciale. Tenetevi pronti!

Acquista on line

L’autrice interverrà da remoto

Dettagli

Data:
24/06/2021
Ora:
20:45 - 21:45
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Salerno Letteratura

Luogo

TEATRO DEL CONVITTO NAZIONALE
Piazza Abate Conforti, 22
Salerno, SA Italia
+ Google Maps