EVENTI IN PROGRAMMA

Tutti gli eventi si svolgeranno all’aperto e nel rispetto del distanziamento fisico e di tutte le misure anti-Covid

L’accesso a tutti gli eventi è su prenotazione da effettuarsi qui

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Incontro con Claudio Giunta, autore di Le alternative non esistono. La vita e le opere di Tommaso Labranca (il Mulino)
Conduce Francesco de Cristofaro
Si può trovare, per la parola trash, una definizione più calzante di «emulazione fallita»? O, per una testata on line su Milano, un titolo migliore di «Ossobook»? Queste e altre invenzioni si devono a Tommaso Labranca. Ma Labranca chi? Qual è il suo posto – se ne ha uno – nella cultura italiana, dal momento che non è mai arrivato a essere un intellettuale pubblico? Difficile non trovarsi fuori posto, per uno come Labranca, consumatore e interprete della cultura di massa in un paese – scrive Claudio Giunta – che «non rispetta la cultura di massa e chi se ne occupa». Impossibile non essere fuori posto quando si sputa nel piatto in cui si mangia e si scherza coi santi dell’intelligenza ufficiale, istituzionale, additandone le imposture, il cattivo gusto infinito: toccare gli intoccabili si paga a caro prezzo, ma Chaltron Hescon. Fenomenologia del cialtronismo contemporaneo, che uscì per Einaudi Stile Libero, è già un classico della libertà di pensiero critico. Un classico, dunque esaurito