Laureata in Scienze Politiche, si diploma in seguito all’”Atelier delle figure/Scuola per burattinai e contastorie” di Cervia nel 2002. Da quell’anno mette in scena spettacoli di narrazione e pupazzi animati a vista. Conduce laboratori, in Italia e all’estero, nelle carceri o per O.N.G, unendo l’esperienza del teatro di figura alle professionalità acquisite nei campi della mediazione culturale, dell’educazione alla pace e della cooperazione internazionale.
Scrive e produce spettacoli, ha collaborato come animatrice nel lavoro del maestro R.De Simone,”Là ci darem la mano”, e si occupa nell’ultimo periodo di “ animare” visite guidate che rielaborano la storia del proprio territorio in maniera spettacolare insieme all’associazione Arteria di cui fa parte”.
Ha proposto interventi e spettacoli sin dal suo esordio, privilegiando l’elaborazione dei grandi temi narrativi. In repertorio vi è un “Don Chisciotte” ma, soprattutto, una “Odissea” recitata in dialetto salernitano e con uso di svariate tecniche di animazione, di vari tipi di pupazzi e di burattini.